7.12.05

Scambiarsi i libri

Il sogno di ognuno di noi è quello di sedersi al bar, verso le tre di pomeriggio, un pomeriggio assolato, bere un caffè con un amico, un'amica e un altro amico e un blocco per gli appunti, piccolo e colla copertina in tinta unita. E poi mettersi a scrivere, prendendo spunto dal mondo che ci passa davanti o da quello che abbiamo dentro. Fino alle sette.
Ma se invece che a scrivere ci trovassimo a leggere? L'amica fa per sedersi ma sullo sgabello una mano misteriosa ha abbandonato un libro: "Tecniche olistiche per la gestione ottimale del giardino roccioso".
Perchè era appoggiato lì?
No, la risposta non è quella che pensate...
La risposta è che il mondo è un'unica, grande biblioteca.

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home